Nutrire il grembo

 

Una volta che hai ricevuto il Rito del Grembo puoi nutrire la sua energia con le seguenti pratiche.

1. Se hai ancora le mestruazioni, al tuo prossimo ciclo trova del tempo e uno spazio intimo per donare un po’ del tuo sangue alla Terra. Puoi sanguinare direttamente sulla Terra o puoi tenere un po’ del tuo sangue in un piccolo contenitore e versarlo sulla Terra, mentre ripeti queste parole:

Rilascio la mia paura, così che io possa abbracciare la libertà
Rilascio il mio dolore, così che io possa abbracciare la gioia
Rilascio la mia rabbia, così che io possa abbracciare la compassione
Rilascio la mia tristezza, così che io possa abbracciare la pace.

Se vuoi, aggiungi qualsiasi altra frase che risuoni vera per te.

2. Se sei nei tuoi anni di pienezza – dopo la menopausa – svolgi un rituale durante la prossima luna nuova. Puoi creare uno spazio intimo e offrire del vino rosso alla terra, mentre ripeti queste parole:

Rilascio la mia paura, così che io possa abbracciare la libertà
Rilascio il mio dolore, così che io possa abbracciare la gioia
Rilascio la mia rabbia, così che io possa abbracciare la compassione
Rilascio la mia tristezza, così che io possa abbracciare la pace.

Se vuoi, aggiungi qualsiasi altra frase che risuoni vera per te.

Svolgi questa pratica almeno una volta, o fino a tredici volte, durante tredici lune, per potenziare pienamente il tuo grembo.

3. Se una fanciulla che non ha ancora avuto il menarca – il primo sangue mestruale – riceve il rito e vuole fare una celebrazione, può offrire dei fiori alla luna piena. Questo perché il suo grembo sta ancora sbocciando e non ha ancora rilasciato il suo primo fiore. Può anche ripetere queste parole:

Rilascio la mia paura, così che io possa abbracciare la libertà
Rilascio il mio dolore, così che io possa abbracciare la gioia

È libera di ripetere solo le prime due frasi, così che non si senta sovraccaricata, e poi può aggiungere qualsiasi altra frase che risuoni vera per lei.

4. Condividi il Rito del Grembo con le donne della tua comunità. Ogni volta che trasmetti il Rito, il suo potere si rafforza nel tuo grembo.